martedì 30 maggio 2017

Naufragio su Tschai - Jack Vance

Titolo: Naufragio su Tschai
Titolo originale: City of the Chasch
Autore: Jack Vance
Genere: Fantascienza
Editore: Mondadori
Collana: Urania Classici
Pagine: 206
Voto: 3 stelle su 5

Quarta di copertina
L'astronave di Adam Reith naufraga sul lontano pianeta Tschai: solo e indifeso, il terrestre comincia il suo viaggio tra le violente, imprevedibili, mostruose civiltà di un mondo la cui principale specialità è la guerra. E arriva così nella città dei Chasch, esseri orrendi e barbari da cui dipende la sua vita... Comincia con questo romanzo il ciclo del pianeta Tschai, la più celebre odissea nello spazio della sf d'avventura.


Recensione
Prima opera di Jack Vance che leggo.

Adam Reich è un terrestre che, per un incidente, naufraga sul pianeta Tschai. E il nostro astronauta non è un uomo fortunato, visto che su questo pianeta ben presto capirà che i suoi abitanti, divisi rigidamente in caste, si combattono fra loro in continuazione. Pian piano troverà degli amici e, in un certo senso, diventerà un comandante ribelle che proverà a far cambiare la loro ottusa e guerrafondaia (e superstiziosa) mentalità, provando a portare tra i Terani i principi terrestri di civiltà. 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...