mercoledì 3 febbraio 2016

Insaziabile lettore

Oggi è il terzo giorno del mese corrente di febbraio dell'anno 2016. Fuori il sole si fa sentire e i suoi raggi mi accarezzano l'anima. Dovrei studiare, come sempre, ma mi regalo ampio tempo per leggere. Attualmente sono in compagnia de La marcia di Radetzky, Harry Potter e l'Ordine della Fenice e Il diario di velluto cremisi. Il primo è un classico che mi ha portato con la mente alla bella lettura de Il deserto dei Tartari, il secondo è un fantasy che mi rilassa (ho iniziato col primo e sono giunto al quinto libro della Rowling sulla saga del celebre maghetto) e l'ultimo l'avevo da tempo e non mi ero deciso ad iniziarlo e lo sto trovando davvero interessante seppur scorrevole, la storia di una scrittrice che, in crisi (familiare e di lavoro, fa la scrittrice e ha appena divorziato) decide di concedersi un mese di pausa in vacanza da sua zia, in un'isola (se non erro). Leggere mi rilassa, ripeto, mi porta in altri mondi e mi fa riflettere. Non smetterei mai di leggere, se lo facessi (e quante volte ho provato) è come se mi mancasse l'aria. Non riuscirei a sopravvivere in questo pazzo pazzo mondo! E tu cosa fai per rilassarti e per comprendere meglio questo pazzo pazzo mondo? Adesso sto soffrendo di astinenza da giro in libreria, ma rimedierò domani pomeriggio visto che mi riunirò col gruppo di lettura a discutere delle opere di Giuseppe Bonaviri, grande (e per molti sconosciuto) scrittore siciliano. E la vita scorre via, tra un libro e l'altro. 

Nessun commento:

Posta un commento

Justice League

Justice League (2017) Dopo la morte di Superman, l'umanità è sola e impaurita. Una minaccia antica torna a far sentire la sua apo...